Comunicazione Riservata ai Soci ARCI
-via bolzano 3
tel. 0422410590 - treviso@arci.it
9-12.30 e 15-19.30, sab 10-12.30
seguici su facebook
Corsi di Cultura - Ottobre 2018
Arci Educazione Permanente Treviso
Informazioni e Iscrizioni: fino a sabato 13 ottobre 2018 (se non specificato altrimenti), presso Arci Treviso, via Bolzano 3; tel 0422 410590, fax 0422 1622265, mail: treviso@arci.it; da lunedì a venerdì, ore 9.00-12.30 e 15.00-19.30; sabato ore 10.00-12.30.
Attestato: viene rilasciato un attestato del corso frequentato.
 
Filosofia per l’economia
L’economia e il pensiero sull’uomo, parte I
8 incontri / 16 ore
Insegnante Luciano Franchin

“Un economista che è nulla più che un economista è un pericolo per il suo prossimo. L’economia non è una cosa in sé; è lo studio di un aspetto della vita dell’uomo in società. Ma se per l’economista, a causa di una crescente specializzazione, il suo sapere economico resta divorziato da ogni retroterra di filosofia sociale, egli rischia veramente di diventare un venditore di fumo, dotato di ingegnosi stratagemmi per uscire dalle varie difficoltà ma incapace di tenere il contatto con quelle virtù fondamentali su cui si fonda una società sana” (John Hicks, Education in economics, 1941).
Il corso di filosofia per l’economia è suddiviso in due parti. Ogni parte può essere frequentata anche senza aver partecipato all’altra.

1 I primi economisti? Esiodo ed Eschilo.
2 Dei, uomini, città: l’economia di Platone.
3 Aristotele: l’accumulo di beni e il limite della ricchezza.
4 Tommaso d’Aquino: economia di dio, economia del demonio.
5 Il ’700. Ricchi e poveri: una rivoluzione non basta.
6 Adam Smith: il capitalismo ci fa ricchi.
7 Proudhon: l’uomo, la proprietà e altre stranezze.
8 Capitalisti si nasce?

Unico Turno:
Inizio: lunedì 15 ottobre.
Frequenza: il lunedì, ore 20.00 - 22.00, una volta alla settimana.
Costo: € 85 comprensivo di tessera Arci 2019 (ridotto € 80).
Sconti e agevolazioni (gli sconti non sono cumulativi)

  • € 5 per soci Arci, Coop Alleanza 3.0 e Cisl Bl-Tv 2018; studenti superiori e universitari, adulti sopra i 65 anni, stranieri, in mobilità, cassaintegrati, disoccupati.

Stampa PDF Invia via mail Stampa