Comunicazione Riservata ai Soci ARCI
-via bolzano 3
tel. 0422410590 - treviso@arci.it
9-12.30 e 15-19.30, sab 10-12.30
seguici su facebook
Corsi di Cultura - Ottobre 2019
Arci Educazione Permanente Treviso
Informazioni e Iscrizioni: fino a sabato 12 ottobre 2019 (se non specificato altrimenti), presso Arci Treviso, via Bolzano 3; tel 0422 410590, fax 0422 1622265, mail: treviso@arci.it; da lunedì a venerdì, ore 9.00-12.30 e 15.00-19.30; sabato ore 10.00-12.30.
Attestato: viene rilasciato, su richiesta, un attestato di frequenza del corso seguito..
 
Storia dell’arte: il Quattrocento
Il Quattrocento, parte I
4 incontri / 8 ore
Insegnante Laura Salandin

Proseguendo il percorso della Storia dell’Arte in Italia nel Quattrocento, ci soffermiamo sulle due indiscusse capitali artistiche del periodo: Venezia  e Firenze. Venezia si libera del linguaggio gotico e attraverso le esperienze dei propri artisti inventa L’Altro Rinascimento. Dopo Brunelleschi, Donatello e Masaccio, Firenze matura la consapevolezza del proprio stile originale e innovativo negli anni di Lorenzo de’ Medici, uno dei committenti più intelligenti e importanti della sua epoca.
Il corso proseguirà con quattro lezioni sul primo Cinquecento a Venezia. La città lagunare trabocca di ricchezza e celebra fastosamente il proprio trionfo; l’ambiente culturale è fiorentissimo e all’aprirsi del nuovo secolo comincia una trasformazione radicale nell’ambito delle arti figurative; Giorgione prima e Tiziano poi saranno i portabandiera di un processo di rinnovamento pittorico, l’alternativa veneziana alla poetica rinascimentale toscana. A questo stile non sarà insensibile neppure Giovanni Bellini. Rimane estraneo alla tendenza Lorenzo Lotto, un genio pittorico che produrrà soprattutto pale d’altare di ineguagliabile qualità.
Ogni corso può essere frequentato anche senza aver partecipato all’altro.

1 Firenze alla fine del Quattrocento: l’epoca di Lorenzo il Magnifico.
2 L’arrivo delle novità rinascimentali in Laguna. I primi sperimentatori e caposcuola delle due più importanti botteghe artistiche della città:  i Vivarini ed i Bellini.
3 La pittura narrativa veneziana ed i suoi più importanti committenti: le Scuole di devozione.
4 Giovanni Bellini: dalla formazione alla fine del secolo.

Unico Turno:
Inizio: mercoledì 16 ottobre.
Frequenza: il mercoledì, ore 20.00–22.00, una volta alla settimana.
Costo: € 50 comprensivo di tessera Arci 2020 (ridotto € 45).
Sconti e agevolazioni (gli sconti non sono cumulativi)

  • € 5 per soci Arci 2019/20, Coop Alleanza 3.0 e Cisl Bl-Tv 2019; studenti superiori e universitari, adulti sopra i 65 anni, stranieri, in mobilità, cassaintegrati, disoccupati.

Stampa PDF Invia via mail Stampa