Comunicazione Riservata ai Soci ARCI
-via bolzano 3
tel. 0422410590 - treviso@arci.it
9-12.30 e 15-19.30, sab 10-12.30
seguici su facebook
Venezia: Chiesa di San Giovanni Battista in Bragora e Piazza San Marco
Visite d'Arte a Venezia
Lezione riservata ai soci Arci 2018: Mercoledi' 19 settembre ore 20,00, Visita Guidata: Sabato 22 settembre 2018

La Chiesa di San Giovanni in Bragora, nel Sestiere di Castello, fu fondata, secondo la tradizione, da San Magno nel VIII secolo, e ricostruita nel secolo successivo sotto il doge Pietro III Candiamo, per ospitare le reliquie di San Giovanni Battista, e quindi a lui dedicata. 

La forma attuale è frutto dell’ultimo rifacimento, dell’architetto Sebastiano Mariani da Lugano, tra il 1475 ed il 1505.

Una raccolta di elemosine consente una parziale ricostruzione dell’apparato decorativo tardo quattrocentesco, 1493-1494, oggi perduto a eccezione del frontone dell’urna con l’immagine a rilievo del santo, sulla parete sinistra della cappella, e del Cristo benedicente di Alvise Vivarini, ora sulla parete della navata sinistra. Sempre di Alvise Vivarini, la Madonna col Bambino, 1485 e, tra essi, Cristo e Veronica di scuola Veneta del XVI secolo. Oltre a Vivarini,  arricchiscono la chiesa i lavori di Jacopo Palma il Giovane, la Lavanda dei piedi (1595 circa) e di Giambattista Cima da Conegliano, il Battesimo di Cristo (1492-1494). 

La sacrestia, ospita opere di Alvise Vivarini, Cristo Risorto, di Giambattista Cima da Conegliano, Sant’Elena e Costantino ai lati della croce (1501-1503) e di Bartolomeo Vivarini, il trittico Sant’Andrea tra i Santi Martino e Girolamo (1478).

Oltre alla chiesa di San Giovanni in Bragora, l’uscita a Venezia prevede un itinerario guidato in Piazza San Marco, con un excursus storico-artistico sulla ‘piazza’ per antonomasia, emblema di Venezia, superba sintesi di mille anni di storia della Serenissima. La piazza comincia a prendere forma nel XII secolo, ma tra il XV e XVI secolo vedrà le più importanti modifiche, mantenendo sempre una grande uniformità urbanistica. Su di essa si affacciano diversi edifici, ricchi di significati simbolici: la Procuratie Vecchie e Nuove, destinate ad ospitare uffici e residenze di alti magistrati, il campanile, la Torre dell’Orologio, la Zecca, la Libreria Marciana, la Basilica di San Marco e Palazzo Ducale.  

1. Lezione gratuita riservata ai soci Arci 2018: Mercoledi 19 settembre 2018, ore 20.00.  Sede: Arci Word, Riviera Santa Margherita, 64 a Treviso. Insegnante Laura Salandin.

2. Visita guidata: Sabato 22 settembre 2018. Partenza dalla Stazione di Treviso con il treno per Venezia delle 8.54. Visita a San Giovanni in Bragora: ore 10.30. Guida Laura Salandin.

Informazioni e iscrizioni fino a mercoledì 19 settembre presso Arci Treviso, via Bolzano 3; dal lunedì al venerdì, ore 9.00-12.30, ore 15.00-19.30; sabato ore 10.00-12.30; tel. 0422/410590; www.arcitv.it, treviso@arci.it

Quota Visita: € 15,00 comprensive di lezione, biglietto d’ingresso, guida, tessera Arci 2018 (Ridotto per chi ha già la tessera Arci 2018: € 10,00). Nella quota non è compreso il biglietto del treno.